Palermo è andato molto bene, nonostante le mie traballanti condizioni di salute (che peraltro continuano a traballare). Qui trovate un po’ di foto. Mangiate surreali, belle chiacchierate, una gita a Mozia con condizioni climatiche spettacolari, tante risate (questo un po’ si vede anche dalle foto). A Roma Nizam mi dava schiaffi morali: tre giorni solo con Meryem, senza nido, senza babysitter, senza zie, senza nonne. Sono stati benissimo. Ogni volta che chiamavo, sentivo la piccola ridere e cantare. Ha mangiato, ha dormito, le è passato il raffreddore. Nizam ha anche pulito casa da capo a fondo, che non lavavamo per terra da 3 (tre) settimane. Al mio ritorno, l’ho trovata sveglia, che mi aspettava eccitata e felice. "Mamma!!!!!" e mi è corsa in braccio una, due, tre, venti volte. Quest’uomo è un essere superiore.

6 pensieri riguardo “”

  1. Ah, che bello un marito che pulisce casa!!!

    Col mio, ogni volta che lo lascio solo con la piccola anche per poche ore, trovo sempre la casa che e’ un disastro!!! Ma via, almeno la bimba sta benissimo insieme al suo papa’, di questo posso stare tranquilla…

  2. E sennò mica ti prendevi uno qualunque, no? Dio li fa e poi li accoppia.

    comunque qualuno mi deve spiegare perché i padri hanno vita così facile con i figli. È la naturale autorità paterna o cosa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...