Non va

Finito il benefico effetto vacanze, che a questo punto forse era soltanto un’ubriacatura, un’illusione. Sicilia, turismo e concordia. Tornata a Roma la tensione è risalita all’istante. Mi sento rifiutata e ho la sensazione di non essere pronta a questo, ancora. E’ come quando mi sono alzata con la febbre alta per andare al pranzo a piazza Vittorio e chissenefrega. Le scarpe erano troppo pesanti per sollevarle. Sono arrivata a stento al cancello di casa. Una cosa è la volontà, una cosa è quello che fisicamente si è in grado di fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...