Stamattina in teoria dovrei essere spumeggiante. La notte è andata insolitamente bene, risvegli cadenzati ogni 4 (quattro!!!) ore e riaddormentamenti relativamente agevoli (a parte la poppata del lupo mannaro di mezzanotte e mezza, ovviamente: ma anche in quel caso ce la siamo cavata con due-tre tentativi. A proposito: dopo aver letto le descrizioni di Francesca, non direi proprio che siano colichette. Si tratta di qualcosa di molto più soft: sete, caldo, un po’ di singhiozzo). Quindi ho dormito un numero di ore ragionevole. Il sole cocente di ieri apparentemente è meno forte. Il sudore in cui nuotavamo io e la piccola è dunque sceso di livello. E allora perché mi sento del tutto spompata? Ho il sospetto di avere la pressione un po’ sotto le scarpe: uscita dalla doccia vedevo girare puntini luminosi. Nizam ha tentato di rincuorarmi dicendo che sembra meno caldo, ma in realtà c’è un tasso di umidità da foresta amazzonica. Meno male che giugno era il mese perfetto per le nascite: se continua così Meryem crescerà tappata in casa fino ai sei mesi! Del resto se mi lanciassi in ardite passeggiate allo stato attuale mi ritroverei con un arrosticino. Ieri alle 7.00 faceva 32° e alle 18.00 più o meno lo stesso.  Oggi avevo progettato persino dei giretti di natura burocratica: codice fiscale, scelta del pediatra. Non credo proprio che sarà possibile.

Ieri ho noleggiato una fantasmagorica bilancia (che comunque non intendo usare più di una volta a settimana). Alla pesata di prova (vestita e dopo la poppata) la fanciulla superava i kg 3,800. Direi che il calo fisiologico l’ha recuperato tutto…

2 pensieri riguardo “”

  1. Ma siete bravissime! Già il sonno cadenzato… e brava Meryem (brava – e fortunata – anche tu)!
    Anch’io attribuirei la tua stanchezza al calo di pressione e alla fame: ma sai che fame allucinante mi veniva in quei 12 giorni in cui ho allattato?
    Coraggio: è uno stimolo in più per tornare in forma come prima.
    Un bacione
    Chiara

  2. Io continuo a sostenere che i figli e’ meglio farli d’inverno. Al freddo si trova rimedio ma quando e’ CALDO AFOSO UMIDO da far paura ( noi siamo andate avanti 2 mesi e mezzo ad una media di 35/38 gradi) c’e’ poco da fare.
    Lasciavo Isabella solo con il pannolone e cambiavo il lenzuoliono della culla anche 2 volte al giorno se necessario.

    Comunque gia’ ti dorme 4 ore , che bellezza.
    Un bacio Chiara e tu cerca di mangiare perche’ allattando si bruciano fino a 800 calorie al giorno quindi ti serve tanto carburante!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...