Liberazione

Oggi mi sono goduta alcuni miracoli (come tali, praticamente inspiegabili per la scienza) e, precisamente:

– Il portatile ha ripreso a funzionare dopo che Meryem ieri aveva approfittato di un mio momento di distrazione per versarci DENTRO, attraverso i buchini delle casse, una bella bicchierata d’acqua (“Mamma, stavo solo pulendo!”).

– Meryem per la prima volta dalla nascita non ha pianto quando le ho versato dell’acqua in testa per lavarle i capelli.

– Pare che i due “graditi ospiti” che mi occupano la casa da due anni stiano traslocando. Peraltro ho contribuito all’arredamento della nuova casa con due divani inutili e ingombranti quanto loro (tra cui spicca il terrificante futon Ikea, il divano più scomodo che la storia ricordi, nonché il letto più complicato da estrarre).

Aaaaaaaaaah.

7 thoughts on “Liberazione”

  1. a me succede quando infilo mio figlio nel seggiolino della macchina e non devo andarlo a riprendere (sotto possessione demoniaca) sotto il sedile prima di essere riuscita a chiudere le cinture!
    Miracoli inspiegabili e irripetibili!

  2. @Pietro: prrrrrrrr!

    E comunque la prima sera che abbiamo dormito "da soli" io mi lamentavo del gelo e Nizam ha avuto il coraggio di dire: "Eh, si sa, le case vuote sono più fredde…". Umorismo curdo del cavolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...