Sabato scorso ho fatto un’esperienza nuova: il volantinaggio pubblicitario. Trattavasi di inserire volantini di colore giallo o arancione sotto i tergicristalli delle macchine parcheggiate. Credevo davvero che fosse una fesseria, una passeggiata. Dopo diverse ore (quanto cavolo ci vuole!) ero a pezzi, completamente distrutta. Mi sforzavo di distrarmi ponendomi questioni: quali modelli di macchine consentono di infilare il volantino senza sollevare il tergicristallo, sfruttando la cavità sul bordo inferiore del parabrezza?; è etico fare crollare a terra i volantini precedentemente infilati da uno sfigato come te che ti ha proceduto? (certo che no: quando cascavano, li raccoglievo); se il guidatore o un passeggero sono seduti nella macchina parcheggiata, è il caso o no di infilare il volantino lo stesso? (direi di no).

Lo scopo della cosa era aiutare Nizam così ci liberavamo alla svelta e potevamo fare qualcosa. Obiettivo fallito completamente. Ho passato il pomeriggio stramazzata sul letto.

2 pensieri riguardo “”

  1. Ricordo come un incubo le mie 2 settimane (non consecutive, bada bene!) di volantinaggio. È uno dei lavori più ingrati che esistano. Mi ricordo che avevo anche litigato con diversi portinai…!
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...