Sempre della serie "mamme degeneri", oggi per la prima volta dal parto sono sola in casa… Meryem è a spasso con gli zii. Io sono andata a farmi una cera (forse domani potrò fare un tuffo in piscina, non so se mi spiego) e mia sorella ha preso la piccola e l’ha portata con sé a fare commissioni. Dovrebbero tornare tra una mazzora, per cui la separazione sarà durata un’ora e mezza in tutto, ma mi sento lo stesso un po’ strana! Comunque ho la sensazione di aver assunto nuovamente una sembianza quasi umana, essendomi liberata della pelliccia da camoscio della Val d’Aosta. Oggi ho persino affrontato la fatidica prova costume (nero, intero, lo stesso da 7 anni) e vi dirò, il risultato non era tanto più catastrofico del solito. Sarà che le rotondità ci sono sempre state. E’ un po’ come la storia che chi è brutta invecchia meglio di chi è bella, perché lo standard non si abbassa altrettanto drammaticamente…

7 pensieri riguardo “”

  1. macché mamma degenere, ogni tanto un’ora d’aria ci vuole, per ricaricarsi 😉
    ottimo per la prova costume (mi hai fatto morire dal ridere!)… io comunque sono a dieterrima!!!

  2. Da quando Amelia aveva un mese, con i miei abbiamo istituito la “sera d’aria”: aiutati dal fatto che venerdì sera avevamo lezione sia io sia Mignolo, gliela mollavamo per tutta la notte e chi s’è visto (un punto per il biberon ;-)).
    Ora mia madre, col secondo, non crede di farcela ed io sono tanto, tanto, tanto triste di non poter contare su uno spazio senza figli… danno le libertà condizionate ai pluriomicidi, perché a me no???? ;-))))

  3. beata te, lanterna: a mia madre non passa nemmeno per l’anticamera del cervello di tenere la pulcina per una notte, anche solo una volta ogni tanto. e a dirla tutta, quando gliela lascio per un pomeriggio, ogni tanto bisogna andare a controllare… tant’è che alla fine con fabbio abbiamo deciso che è più comodo fare i turni tra di noi, quando abbiamo da fare. insomma, alla fine della storia, quando porto la bambina da mia madre è solo per farla stare un po’ con lei e non essere (pure!) accusata di egoismo e altre baggianate del genere.

  4. Beh, pulcetta, fai conto che mia mamma è molto giovane (non ha ancora 52 anni) e che Amelia è mooooolto buona, di notte ha sempre dormito senza problemi (a parte le poppate notturne, roba di un quarto d’ora).
    Insomma, siamo stati tutti molto fortunati. Per ora…

  5. Io purtroppo su mia mamma non posso tanto contare, non perché non voglia, ma perché ha 82 anni e tutto sommato a questo punto non dovrebbe stancarsi troppo. Ho varie sorelle, che mi hanno molto aiutato nell’ultima fase della gravidanza e anche adesso. Ma mi è ancora piuttosto oscuro come mi organizzerò per tornare al lavoro… 😦

  6. anche mia madre è tutto sommato giovane, ha 60 anni, e anche la pulcina, a parte le poppate notturne, che cmq ora si sono ridotte a un solo biberon alle 3 del mattino, ha sempre dormito serena: è fatta così e non posso fare altro che accettarlo, salvo poi lamentarsi che vede poco la nipote ma se le dessi retta dovrei passare, secondo lei, tutti i pomeriggi a casa sua invece di due a settimana… ci vuole pazienza, tanta pazienza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...