Meryem e le uscite serali dei genitori degeneri (uscite separate, si intende).

Ore 19:30. Io, sommersa dai sensi di colpa, mi appropinquo alla porta dopo mille moine. Lei, impegnata a giocare, mi degna di uno sguardo distratto: "Torna presto, eh!".

Due giorni dopo, ore 19. Nizam con maggiore leggerezza e disinvoltura, saluta e se ne va verso la partita di calcetto. Viene inchiodato sulla soglia da un grido: "Papàààà!". Si volta perplesso. "Hai preso le chiavi?".

2 pensieri riguardo “”

  1. Se non  fossimo dotate di un grande senso dello humor ne avremmo a sufficienza per andare in analisi per colpa dei nostri figli! 😉
    La scorsa settimana vado dalla parrucchiera dopo sei mesi, faccio tutto di corsa torno dalla nonna dopo 2 ore e lo trovo sul divano che sbatte un giochino a destra e sinistra e nemmeno mi degna di uno sguardo. La sera torna il papà e lui è tutto un brodo di giuggiole…
    Comunque Meryem ha già capito come si fa con gli uomini! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...