Giornata un po' surreale. La mattina si è rotto un po' di tutto, dalla zuccheriera alle chiavi di casa (fortunatamente non ho lasciato pezzi nella toppa). Poi siamo andate a una festa di bimbi, che avrebbe dovuto essere un pic nic, ma visto il tempo era diventata indoor. Un brulicare di nani e di genitori più o meno alternativi chic. Evidentemente on qualche "special guest". Solo ora realizzo che la fanciulla che mi ha più volte faticosamente scavalcato mentre, spalmata per terra, suonavo il tamburo con Meryem era Regina Orioli. Queste cose capitano, a Monteverde. C'è chi ci viene ad abitare apposta. Io no. Non ci sono venuta ad abitare apposta, intendo.

3 thoughts on “”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...