Lavorare da casa per me è un incubo, è ufficiale. Meryem è uscita con la tata e io sono qui, immersa in un caos indicibile, con i pavimenti che implorano di essere lavati, con una lista di commissioni che non finisce più (ma se esco ora la giornata è andata, di fatto) e anche un gran magone (no, queste non sono faccende lavorative, però a casa io le avverto maggiormente). Ma non sarebbe questo il sogno di tutte le madri? Forse bisogna essere donne diverse da me. Io, pessima in ogni faccenda domestica, ho un gran bisogno di alibi. Devo poter dire che non c'ero, che non potevo, che ero fisicamente impossibilitata.
E vogliamo fare outing ulteriore? Per me delegare in parte anche l'educazione di Meryem non è un dramma. Non la chiamerei delega, a dire il vero: piuttosto, gestione collegiale. Non voglio sminuire il mio ruolo e le mie responsabilità, ma mi piace che altri, diversi da me, possano darle qualcosa. L'indirizzo, ovviamente, lo devo e voglio dare io. Ma mi piace che Meryem faccia la pasta a mano con nonna Gentilina (la madre della tata): io non ho mai fatto qesta esperienza con la mia madre intellettuale, ad esempio. Mi piace che stia al nido con gli altri bambini. Mi piace che si scateni al campetto, dove io mi scoccio un po' a portarla. E' un alibi anche questa bella visione d'insieme? Non saprei dirlo. Per certi versi ammiro le madri che non riescono proprio a delegare: sono certa che sono donne capaci di fare di più e meglio rispetto a quanto metto insieme io. Non dico che siano migliori, non credo molto nelle graduatorie. Ma una cosa so: se io mi imponessi di non delegare nulla, di tenere il timone da sola per accertarmi che tutto vada esattamente come voglio, la barca colerebbe a picco e io con lei. Temo che sia un dato di fatto.

2 pensieri riguardo “”

  1. Quello non credo, dai. non penso proprio che la barca affonderebbe se non delegassi nulla.Ma per una semplice ragione: che quando ci si trova in una situazione e si può contare solo su se stessi, alla fine ci si arrangia in qualche modo.Più che altro impazziresti tu, secondo me.E non c' è nulla di male. Ma veramente.Ciao! Paola

  2. Io penso che la delega dipenda moltissimo da chi hai a disposizione come delegato.Se ti rendi conto che la tata non è proprio la persona più brillante e stimolante del mondo, in nienteSe ti accorgi che ogni volta che tua figlia sta con tua madre torna sempre più leziosa e viziataSe vedi che tuo suocero fa giocare tua figlia con lo stesso entusiasmo con cui piglierebbe delle mazzateSe le maestre (e le bidelle) del nido e dell'asilo ti sembrano per l'80% assunte dalle categorie protetteSe la madre dell'amichetta non conosce l'uso dei seggiolini e delle cinture di sicurezza (e, se tu lo fai notare, minimizza)ovvio che fai fatica a delegare a quelle persone lì!Se invece ti trovi con una tata di cui hai fiducia e con cui vai d'accordo, è un arricchirsi, non un delegare. Se hai degli zii a cui affidare tua figlia perché si veda un po' di movida dei ventenni torinesi, ben venga! Se la maestra di inglese le fa fare cose mirabolanti e istruttive, meglio! Se la vicina le fa fare la pasta in casa, che bello (magari poi mi insegna)!Io però ti dico: a me i pavimenti non gridano vendetta, o se lo fanno non li ascolto. Sarei perfetta per lavorare da casa: ho una cecità selettiva che mi permette di vivere in casa mia ignorando molte brutture.Peccato che poi mi capiti, come oggi, che una gatta alle 6 del mattino miagoli con insistenza per farmi vedere il suo trofeo di caccia. E allora la bruttura la devo prendere con una scottex e sbatterla fuori dalla porta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...