I blog per la sicurezza

Questa bella idea dei miei amici blogger (il maschile è doveroso, vista la partecipazione della Farmacia Serra anche nella sua componente maschile) là per là mi ha messo un po' a disagio. Non perché non condivida, anzi. Piuttosto va a toccare un punto dolente. Si tratta di uno dei pochi punti su cui non trovo grande collaborazione dai co-educatori di Meryem. Nizam è scettico: in Turchia loro i neonati li mettono sui trattori o li incastrano nei pullman tra il volante e il cambio (giuro, l'ho visto con i miei occhi). Questa cosa della sicurezza lo vede poco convinto e alla minima opposizione della bambina cede allegramente. A parte i tragitti fuori città, non è molto ligio. Mia madre, idem. Argomenta che quando eravamo piccole noi viaggiavamo in autostrada in quattro sul sedile di dietro. Quindi sì, ok, ma con una flessibilità assolutamente inusitata, trattandosi di mia madre. Anche la tata è possibilista. Una disperazione.
Va detto anche che la macchina per Meryem non è una consuetudine quotidiana: io non guido e la tata neppure. Ciò non toglie che la questione va affrontata. E da uno dei commenti che ho letto (non ricordo di chi, chiedo venia), mi è venuto il classico colpo di genio. Stamattina Nizam ci ha accompagnato in macchina. Io, serafica, ho annunciato a lui e a Meryem: "Oggi inizia luglio e da oggi hanno annunciato che faranno controlli a tappeto su cinture e seggiolini. Roba da ritiro della patente". Meryem si è fatta spiegare un po' e ha concluso allegramente che se non si metteva la cintura sarebbe arrivato un vigile a portarla via. Ergo, seggiolino senza particolari lagne. Ok, non sarà molto educativo. Ma il fine giustifica i mezzi, in questo caso. Non vi pare?

3 thoughts on “”

  1. Io faccio una fatica boia con mia figlia a tenerla nel seggiolino, e sì che ci va da quando è nata, insomma ormai dovrebbe esserci abituata, no??Invece ogni giorno sono lagne su lagne, poi sembra calmarsi, poi ricomincia, si tira la cintura, si dimena e piagnucola fino a farmi venire lo sclero.Ovviamente la ignoro, che devo fare?? Quando la porto con me in macchina è perchè è proprio indipensabile, se posso evitare evito.Ma il vero problema è che ha solo 15 mesi, dubito che lo spauracchio del vigile che la porta via possa fungere da deterrente nel nostro caso.Ho decisamente un (altro) problema.Mari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...