Premetto che Barbara Mammafelice mi incoraggia a fare cose da cui farei meglio ad astenermi. Comunque, eccoci alla seconda tappa della mitica Caccia al Tesoro. Questa è ben più ostica delle filastrocche… ma mi stuzzicava troppo.

Come da regole della tappa, ho preso spunto da una ricetta di Natalia Tempodicottura e, per la precisione, questa. Mi pareva alla mia portata e mi ricordava un po' il kebab che fa Nizam e un po' i fantastici sigara borek. Ho variato un po' il ripieno, in base ai nostri gusti. Ho cotto in padella in olio di oliva una melanzana a pezzettini e mezza cipolla, poi ho aggiunto carne tritata di vitello e un po' di sale. Ieri mi sono fermata qui, perché c'è stato un imprevisto "informatico" e allora ho usato il grosso del "ripieno" come secondo per il mio amico Manlio, che ha cercato di aggiustarmi il computer. Ne è avanzato un po' e oggi sono tornata alla carica. Dopo la notte in frigo, ho passato il ripieno nel mitico Cuocipappa della Chicco, per farne un composto più uniforme. Poi ci ho farcito le tortillas, come da ricetta originale.

Quello su cui mi sento davvero poco all'altezza è la presentazione e la foto. Vada come vada, io e Meryem ci meritiamo un bell'applauso di incoraggiamento!

cat 003
Comunque il sapore era gradevole: un applauso a Natalia, che è riuscita a far cucinare persino me!

4 pensieri riguardo “”

  1. Non ti buttare così giù.Guarda che cucini bene. Sarà quel poco di sangue meridionale che ti scorre nelle vene …Certo, la Calabria non è la Sicilia (occidentale), ma la perfezione non è di questo mondo, almeno al di là dello stretto!P.

  2. mi piace! mi piace la ricetta e non solo, il tuo spirito, l'avventurarti in una cosa che "poco ti convince", coinvolgere la tua bimba (? dal nome e dalle manine è una bimba vero?). Gli ingredienti sono perfetti e la composizione è divertente. Scopo e traquardo raggiunti in pieno. Ciao, è stato un piacere conoscerti Natalia

  3. io adoro letteralmente i sigara borek … mamma quanto mi piacciono …se ti è venuta una cosa anche lontanamente simile, vengo lì ad assaggiare.fino alla turchia è più lunga … quindi mi conviene venire da te, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...